giovedì, luglio 19, 2018
TIciVINO

BIANCO ROVERE 2009 e 2010

Il BIANCO ROVERE, Ticino DOC Bianco di Merlot da  uve Merlot del Sottoceneri. Fermenta in barriques e affina in barriques per 7 – 8 mesi. Il vino viene messo in barrique a ottobre, subito dopo la svinatura, e lasciato a maturare fino ad aprile. Produzione annua: circa 100’000 bottiglie. Produttore: Guido Brivio – articolo qui

annata 2009 – degustazione del 29 maggio 2011

al naso sentori di frutta secca come la castagna e la nocciola, vaniglia, leggera tostatura, si sentono anche note di frutta esotica.

al palato è fresco ed equilibrato. È morbido, buona la sensazione di grassezza. Finale di mandorla e nocciola.

il gusto ‘boisèe’ è molto presente, ed è appunto la caratteristica che vuole caratterizzare questo vino.

annata 2010 – degustazione del 29 maggio 2011

proviamo anche l’annata più recente. Non è ancora stata commercializzata. Il vino ha da pochissimo subito l’ultima filtrazione ed è appena stato imbottigliato.

Si ha subito al naso una sensazione di maggior freschezza e acidità, che va a coprire la sensazione boisèe.

Al palato si sente chiaramente come ogni componente di questo vino sia ancora staccata dell’insieme, come il vino sia ancora un po’ scomposto. Necessita ancora di un po’ di tempo per assestarsi, affinarsi, ingentilirsi …

Like this Article? Share it!

Leave A Response