venerdì, novembre 24, 2017
TIciVINO

DELEA, Losone

Il proprietario è Angelo Delea, che ha fondato l’azienda nel 1983. Dopo una decina di anni, nel 1993, la cantina viene resa più moderna, ristrutturando e ampliando il reparto vinificazione e il reparto spumantizzazione. Di proprietà sono 20 ettari. Le proprietà più importanti sono a Gudo: fattoria L’Amorosa, 3 ha vitati a Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot – in totale 20’000 ceppi; a Rancate: Castello di Cantone, 6 ha di Merlot, Cabernet Franc, Syrah, Chardonnay, Sauvignon, Sèmillon – totale 30’000 ceppi; a Cavigliano: 1 ha vitato a Chardonnay – 5’000 ceppi.

Angelo Delea

I VINI Rossi:

  • MòMò
  • ISMARO
  • CESARE
  • LA QUERCIA
  • LA SYRAH
  • VALLEMAGGIA
  • MARENGO
  • MATTINATA
  • IL CABERNET FRANC
  • CUVÈE DELEA 25 ANNI
  • MERLOT DI GUDO
  • SALEGGI
  • SAN CARLO
  • LAVERTEZZO MERLOT MONTEDATO
  • CASTELLO DI CANTONE – MERLOT DEL MAGO
  • CASTELLO DI CANTONE – TIZIANO
  • CARATO
  • CARATO RISERVA
  • CARATO RISERVA ORO
  • CARATO RISERVA ORO 07

Bianchi:

  • CHIAR DI LUNA
  • APOCALISSE
  • IL SAUVIGNON
  • IL CHARDONNAY
  • MARENGO BIANCO
  • CASTELLO DI CANTONE – BIANCO TICINESE

Rosati:

  • PRIMAROSA

Dolci:

  • MOSCATO BLU
  • AMARCORD

Spumanti:

  • CHARME
  • CHARME ROSÈ
  • FRAGOLINO
  • FRAGOLINO BIANCO
  • JONATHAN

Vini del Castello di Cantone:

  • BIANCO TICINESE
  • MERLOT DEL MAGO
  • TIZIANO

FATTORIA L’AMOROSA

è il 25 settembre 2011, siamo tutti invitati e sollecitati al consetuo appuntamento chè è la vendemmia del sommelier. Quest’anno il ritrovo è alla fattoria L’Amorosa a Gudo.

La fattoria si estende su 15 ettari, di cui 3 vitati con 20’000 ceppi di merlot, cabernet franc, cabernet sauvignon e petit verdot.

http://www.amorosa.ch

I luoghi della vendemmia:

La fattoria comprende anche una grotta scavata nella montagna. Viene utilizzata per lo stoccaggio dei vini in barriques e anche come acetaia. Viene anche utilizzata per organizzare eventi.

L’ingresso alla grotta:

L’interno:

il 25 settembre abbiamo degustato:

  • CHARME ROSÈ
  • IL SAUVIGNON 2010
  • SAN CARLO 2007 (formato magnum)
  • CARATO RISERVA 1997 (formato magnum)

CHARME Brut ROSÈ

  • TICINO DOC
  • Vino Spumante metodo Charmat, spumantizzazione in autoclave
  • Uve: merlot vinificato in rosa
  • produzione annua: circa 30’000 bottiglie

degustazione del 25 settembre 2011 – qui

colore: rosa confetto

al naso delicate note floreali di petali di rosa essicati e leggermente fruttate di fragoline di bosco e ciliegie.

al palato è morbido, anzi molto morbido e davvero molto piacevole. Le bollicine non sono per niente aggressive. C’è molta semplicità, ma è anche uno spumante schietto che va bene in ogni occasione. Il finale porta note di ciliegie e fragole appena appena accennate. Non ci sono note amare finali. Non è molto persistente. Punta tutto sulla piacevolezza e sulla morbidezza. Nel complesso e nella sua semplicità mi è piaciuto molto.

IL SAUVIGNON

  • TICINO DOC
  • Uve: Sauvignon
  • vigneto a Gudo
  • vinificazione inox
  • produzione annua: circa 7’000 bottiglie

annata 2010 – degustazione del 25 settembre 2011 – qui

Colore: giallo paglierino molto chiaro con riflessi verdolini. Al naso note floreali e note fruttate non particolarmente intense. Al palato è abbastanza neutro. Non esprime molta morbidezza, così come non esprime molta sapidità o mineralità. È tutto molto contenuto. Non escono le note classiche del sauvignon. È nel complesso un vino semplice, non particolarmente intenso, ma pulito.

SAN CARLO

TICINO DOC – Merlot del Locarnese

Uve: Merlot 90%, Cabernet Franc 10%, Vigneto San Carlo, ceppi piantati nel 1987. Resa: 600 gr per mq. Vinificazione in vasche inox. Affinamento per 15 mesi in botti di rovere da 400 litri. Produzione annua: circa 20’000 bottiglie

annata 2007 – degustazione del 25 settembre 2011 – qui

Il vino ci è stato offerto in formato magnum. Al naso il San Carlo 2007 si presenta molto franco, con i sentori tipici del Merlot. Note fruttate di ciliegie e in questo caso anche amarene; note erbacee di fieno un po’ bagnato, muschio, un po’ di rosmarino. Piano piano escono ancora note un po’ più evolute di liquirizia e radici, leggero caffè e pepe.

Al palato sono subito colpita dalla freschezza, che poi mi disturba anche un po’ perchè sovrasta un po’ tutto il resto. Il tannino è ancora leggermente aggressivo e magro. Non è molto persistente. C’è un po’ poco equilibrio, ma nel complesso il vino si abbina in maniera perfetta con i piatti che ci vengono serviti: polenta e spezzatino, fagioli in umido e mortadella.

Insomma, ancora una volta mi stupisco quando assaggio un vino che magari non proporrei mai come aperitivo, cosi, da sorseggiare in maniera conviviale, ma che poi ritrovo perfetto nell’abbinamento di cibi più elaborati.

CARATO RISERVA

  • TICINO DOC
  • Uve: Merlot, ceppi vecchi, oltre i venti anni
  • Vigneto a Montedato nel comune di Lavertezzo
  • resa: 500 gr per mq
  • lunga macerazione fino a 30 giorni
  • affinamento per 24 mesi in barriques nuove da 400 litri
  • produzione annua: circa 7’000 bottiglie

annata 1997 – degustazione del 25 settembre 2011 – qui

Colore: rosso rubino intenso con intensi riflessi granati. Al naso il vino si presenta molto complesso con intense note balsamiche che colpiscono da subito. Note fruttate di marmellata di prugna. Note di caffè e cioccolato. Al naso è davvero intrigante. Al palato, poi, il vino risulta essere un po’ tutto spostato sulle parti dure, acidità e tannino, ancora pungenti. C’è consistenza e corpo, ma slanciato. Abbastanza persistente, senza eccessi. Anche qui non trovo molto equilibrio, ma anche qui, come nel San Carlo 2007, sono stupita dal perfetto abbinamento con un  paio di formaggi locali a pasta dura e stagionati. Il finale è abbastanza intenso di prugna essicata.

Angelo Delea ci ha fatto un bel regalo proponendoci questo vino. Ci ha dato la possibilità di valutare l’evoluzione dei suoi vini. Vini che vivono per lunghi anni nella bottiglia e poi vengono magicamente esaltati dal giusto abbinamento.

SALEGGI

  • TICINO DOC – Merlot di LOSONE
  • Uve: Merlot
  • Vigneto Saleggi, Losone (argine del fiume Maggia)
  • Vinificazione in vasche di acciaio inox
  • Affinamento in botti da 400 litri d’Alliers e Nevers,
  • resa: 900 gr/m2
  • Produzione annua: circa 15’000 bottiglie

degustazione annate 2007, 2008, 2009: qui

BIANCO TICINESE – CASTELLO DI CANTONE

  • TICINO DOC
  • Uve: Chardonnay, Sauvignon, Sèmillon
  • Vigneto a Rancate, impiantato nel 1994
  • Fermentazione in barriques francesi nuove da 400 litri
  • Affinamento per 14 mesi sui lieviti
  • Produzione annua: 4000 bottiglie (annata 2006)

MERLOT DEL MAGO – CASTELLO DI CANTONE

  • TICINO DOC
  • Uve: Merlot
  • Vigneto a Rancate, impiantato nel 1994
  • Lunga macerazione
  • Affinamento in barriques francesi nuove per 22 mesi
  • Produzione annua: 10’000 bottiglie (annata 2006)

TIZIANO – CASTELLO DI CANTONE

  • Vino da Tavola della Svizzera Italiana
  • Uve: Syrah, Cabernet Franc
  • Vigneto a Rancate, impiantato nel 1994
  • Vinificazione separata per ogni vitigno e assemblate dopo la fermentazione
  • Affinamento in botti di legno francese da 400 litri per 24 mesi
  • Produzione annua: 5000 bottiglie (annata 2006)

Angelo Delea
Via Zandone 11
6616 LOSONE
Tel: ++41 90 791 08 17
Internet:    www.delea.ch

 

Like this Article? Share it!

Leave A Response