sabato, gennaio 20, 2018
TIciVINO

I TRII PIN 2009

I TRII PIN è un vino rosso, Ticino Doc, prodotto con uve merlot proveniente prevalentemente da Castel San Pietro. In base all’annata, Mauro Ortelli, il produttore, assembla diversi altri vitigni quali appunto il carminoir, il cabernet franc e cabernet sauvignon ma in minima parte, entro il 10% ammesso dal disciplinare della DOC. Viene vinificato in vasche inox con una affinamento di circa un anno in inox. È stato prodotto per la prima volta nel 1985. La produzione annua è di circa 18’000 bottiglie. Produttore: Mauro Ortelli, Castel San Pietro, link articolo qui

degustazione annata 2009 –  15 agosto 2011

Colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso, appena stappata la bottiglia e versato il contenuto nel bicchiere, si ha una sensazione di intensa vinosità, che lascia spazio, pian piano, a note fruttate di ciliegie rosse e mirtilli, a cui seguono note floreali di viole, sentori di cuoio, note erbacee di fieno e muschio. Dopo diverso tempo, anche un’ora, sento note di peperone e note di liquirizia. Tutti i profumi sono accennati, sono sfumati. Non sono mai aggressivi, non esplodono. Sono tutte sensazioni lievi e gentili. Al palato il vino è secco, caldo, leggermente astringente e fresco. Di buon corpo, ma non pesante. Ha una leggera sensazione mandorla amara finale, che non disturba e nel complesso c’è molta morbidezza.

Il vino rivela una forte personalità, che va oltre i caratteri moderni del vino (anzi direi che c’è proprio poca modernità), oltre le note fruttate, oltre le morbidezze, oltre la piacevolezza complessiva. La sensazione di vinosità, il suo retrogusto amaricante e questa freschezza quasi croccante sono gli aspetti più sorprendenti che legano questo vino alla sua vigna e alla sua terra ticinese.

Calore, un po’ di ruvidezza, un po’ di dialetto … ed eccolo qui: un vino semplice da abbinare a grigliate e primi piatti.

 

Like this Article? Share it!

Leave A Response