sabato, ottobre 20, 2018
TIciVINO

RONCAIA 2008 VS GIORNICO ORO 2008

alt

Da tanto ci pensavo, ma non avevo mai avuto l’occasione. L’occasione, questa volta, l’ho creata. Ho acquistato 2 vini e li ho bevuti a confronto! I vini sono il RONCAIA 2008, Vinattieri Ticinesi, Ligornetto – (prezzo 23.00 chf) e il GIORNICO ORO 2008, Gialdi Vini, Mendrisio – (prezzo 20.00 chf). Perchè proprio il Roncaia e il Giornico Oro? La risposta è semplicemente questa: in enoteca mi sono spessissimo confrontata con clienti o ‘roncaisti’ o ‘giornicoristi’ … a volte ho provato a consigliare il roncaia al cliente che vuole sempre il giornico oro, e viceversa ho consigliato il giornico oro al cliente che ama il roncaia. Ma non c’è verso di far cambiare idea o di stimolare la curiosità. È lotta aperta. Chiedo che cosa piace, allora, di un vino e dell’altro? E qui la sorpresa: entrambi i clienti mi dicono che amano soprattutto il gusto morbido e fruttato del loro vino preferito! La mia curiosità cresce! Ed ecco, dunque, che davvero QUI adesso inizia il confronto. Per prima cosa analizzo le etichette e le retroetichette:

GIORNICO ORO

alt alt

FRONTE ETICHETTA

  • GIORNICO ORO
  • Ticino denominazione di origine controllata
  • MERLOT
  • Gialdi sa, Mendrisio
  • Vino Svizzero

RETRO ETICHETTA

  • GIORNICO ORO
  • 2008
  • Ticino doc Merlot
  • uve merlot del comune di Giornico (390 mt s.l.m.)
  • caratteristiche: colore rosso rubino, bouquet tipico, maturato in botte, robusto ed elegante
  • si accompagna ad arrosti, grigliate, selvaggina e formaggi
  • temperatura di servizio 16°-18°
  • www.gialdi.ch
  • vol 12.8%
  • contenuto 75 cl
  • contiene solfiti
  • non disperdere il vetro nell’ambiente
  • codice a barre

RONCAIA

alt

FRONTE ETICHETTA

  • RONCAIA
  • 2008
  • Ticino denominazione di origine controllata
  • merlot
  • Svizzera
  • messo in bottiglia all’origine dal viticoltore
  • contenuto 75 cl
  • Vinattieri Ticinesi sa, Besazio, Svizzera
  • vol 13,5%

RETRO ETICHETTA

  • codice a barre

Mi collego ai siti internet dei produttori alla ricerca di ulteriori informazioni. Sul sito di zanini.ch non ho pressochè alcuna informazione riguardo al vino, all’infuori del prezzo: chf 23.00. Per cui scrivo una mail richiedendo la scheda tecnica:

Ticino Merlot Roncaia 2008

  • Merlot del Ticino DOC
  • Vitigni utilizzati: 100% Merlot.
  • Provenienza uve: Vigneti nel Mendrisiotto
  • Vinificazione e Fermentazione: classica in tini di legno
  • Resa: 700/800 gr al mq
  • Affinamento: 8 mesi, 50% del vino in tini di legno e 50% in barriques
  • Colore: colore pastoso, piuttosto scuro
  • Profumo: di frutta rossa matura, con interessanti note animali
  • Sapore. asciutto e persistente, acidità viva e giusta, tannini morbidi, lungo finale

Sul sito di gialdi.ch, invece, trovo molte informazioni, in particolare è possibile scaricare direttamente la scheda tecnica del vino:

Giornico Oro 2008

  • Merlot – Ticino doc
  • vitigno: merlot
  • zona di produzione: Comune di Giornico (390 mt s.l.m.)
  • vinificazione: tradizionale con macerazione di 12-14 giorni a 28-32 °C in vasche di acciaio inox
  • maturazione: in botti di rovere di 25-42 hl e barriques di 2do e 3zo passaggio per circa 10-13 mesi
  • volume alcolico: 12.8 %
  • colore: rosso rubino carico e profondo
  • profumo: intenso e complesso con note di frutta  a bacca nera accompagnate da sentori di liquirizia e mentolo e sfumature di torrefazione
  • sapore: attacco pieno e deciso. Fresco e fruttato di buona struttura. Elegante ed armonioso con tannini maturi e dolci. Fine bocca sapido e minerale di buona persistenza
  • temperatura di servizio: 16-18 gradi
  • longevità: il giornico oro 2008 esprimerà al meglio il suo potenziale a partire dall’autunno 2010 e manterrà queste caratteristiche fino al 2016 ed oltre, se conservato in condizioni ottimali.
  • capacità: 50 cl in cartoni da 15 bott; 75 cl in cartoni da 6 bott; 150 cl magnum in cartoni da 6 bott; 300 cl doppia magnum in cassetta di legno singola
  • prezzo: chf 19.50

Finalmente posso versarli in due bicchieri distinti e iniziare la degustazione. I vini si presentano entrambi di un bel colore rosso rubino abbastanza intenso e limpido. La tonalità del Roncaia è forse leggermente più scura e più intensa.

Al naso intense note erbacee prevalgono sulle note fruttate. L’annata 2008, abbastanza fredda e piovosa, è sintomatica in entrambi i vini. Infatti i vini appaiono abbastanza chiusi. Le note di frutta rossa stentano un poco a manifestarsi. La mora e la ciliegia, un po’ di mirtillo nel Roncaia. Sotto l’aspetto olfattivo il Roncaia 2008 sembra essere, al momento, un poco più generoso. In entrambi, comunque, riscontro molta tipicità di profumi, erba, fieno, mallo di noci, poca speziatura, vaniglia appena appena accennata nel Roncaia.

Al gusto abbastanza piacevolezza. Un po’ più di sapidità nel Giornico, un po’ più di morbidezza nel Roncaia. Tannini presenti, ancora leggermente acerbi e ruvidi, molta freschezza. Equilibrio accettabile per entrambi. Entrambi di buona persistenza.

Insomma, al primo sorso, noto molta similitudine. Due vini che non sorprendono molto. Rispecchiano davvero tanto l’andamento climatico dell’annata. Buoni, meglio in abbinamento durante un pasto vero che per accompagnare un aperitivo. Hanno bisogno di qualcosa che mascheri le spigolature.

Il confronto continua sull’arco di un paio d’ore. Nel tempo i due vini, nei bicchieri a contatto con l’aria, reagiscono e cambiano. Si modificano, e soprattutto sembra che si rincorrono!

Le note erbacce si acquietano, le note fruttate esplodono, ciliegie più mature e polpose per il Giornico, mirtilli e more più intense per il Roncaia, che continua ad acquistare più equilibrio. I tannini rimangono sempre ancora astringenti. Di sicuro sono vini che potranno essere apprezzati meglio fra un paio di anni.

In conclusione posso dire che sono due vini buoni e piacevoli, e che al momento presentano molte analogie e molti aspetti simili. Sarebbe bello ‘risentirli’ tra qualche anno.

alt

Vittoria Fagetti

alt

15 febbraio 2011

Leave A Response

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di parti terzi per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico generato maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi