domenica, novembre 19, 2017
TIciVINO

SAN MATTEO – Cagiallo

Visitiamo l’azienda Vitivinicola SAN MATTEO a marzo 2012. La proprietà è della famiglia Cattaneo, Fernando e Nicoletta. È stata fondata nel 1973 e il primo vino prodotto è del 1976. Il primo vigneto impiantato è il Ronco di San Matteo, attiguo alla chiesetta romanica del 1300 di San Matteo. La superficie vitata: 0.5 ha (di proprietà) coltivati secondo i principi della produzione integrata. La produzione annua: fino al 2011 sono sempre state prodotte circa 5’000 bottiglie all’anno. Dal 2011, con l’arrivo di Miguel Salgado, sono saliti a 10’000 bottiglie e si vuole arrivare ad una produzione di circa 15’000 bottiglie all’anno, anche grazie all’acquisto di uve da piccoli coltivatori (in generale amici di famiglia).

I vigneti di proprietà sono il Ronco di San Matteo (situato a 540 mt s.l.m. terrazzato – uve coltivate: merlot, impianto del 1973, esposizione a sud); il Colle dei Lupi (terrazzato, forte pendenza – uve coltivate: chardonnay-musquè e carminoir, impianto del 1989) e il Ronco della Piana (situato a 530 mt s.l.m. – uve coltivate: merlot, carminoir, chardonnay, impianto del 1987). Attualmente acquistano uve da piccoli coltivatori locali.

Le uve coltivate sono merlot, carminoir, gamaret, chardonnay e chardonnay-musquè.

degustazione collezione 2009 Associazione Viticoltori Vinificatori, aprile 2013: qui

Arrivando dalla strada la cantina si presenta così: VERDE !

La cantina: inizialmente le operazioni di vinificazione e affinamento venivano effettuate nella cantina vicino a casa. Nel 2003 si decide di costruire una cantina vera e propria, progettata sulle loro necessità e dimensioni. Su una superficie di 350 mq sono stati ricavati gli spazi necessari alla vinificazione, all’affinamento, allo stoccaggio. C’è una piccola cella per l’appassimento delle uve e c’è una piccola sala degustazione dove Fernando Cattaneo ci mostra anche un filmato relativo alla storia della loro piccola azienda. Un’azienda nata per hobby, per passione, per piacere.

La cantina si presenta perfettamente simmetrica, la facciata è curva e all’interno le pareti sono convergenti. I materiali usati per la zona vinificazione sono il cemento e l’acciaio. La barricaia si presenta di sasso e legno. Tutto è a dimensione d’uomo. La cantina è molto funzionale.

L’archivio: all’interno della cantina, nel locale adibito a deposito, è stata progettata una parete archivio. Qui trovano posto tutte le bottiglie prodotte dall’azienda nel numero di 6 esemplari per annata dal 1976.

Enologo: dal 2011 è Miguel Salgado, che è anche entrato a far parte della società. Prima di Miguel l’azienda ha usufruito della consulenza dell’enologo Bruno Bernasconi. Con la vendemmia 2013 è nata una nuova collaborazione con Sacha Pelossi.

filosofia: La Passione e La Competenza.

Il locale principale a cui si accede direttamente dalla porta di ingresso. È il locale dedicato alla vinificazione e allo stoccaggio. Le attrezzature sono tutte nuove.

Miguel Salgado e Fernando Cattaneo, che ci raccontano come è stata pensata, progettata e realizzata la cantina.

La barricaia è divisa in due piccoli locali distinti. Questo è quello di destra. La parete di fondo è completamente interrata e appoggia alla terra e alla roccia.

Fernando Cattaneo

Nicoletta Cattaneo

I due locali adibiti a barricaia sono divisi da una parete di roccia, interrotta da una striscia di vetro che permette di avere una visione completa dello spazio cantina.

Nicoletta ci accompagna nei vigneti.

Il RONCO DI SAN MATTEO si raggiunge camminando a piedi per meno di 5 minuti. È circondato da un recinto di rete per impedire l’ingresso ai cervi che da queste parti pascolano liberi e felici alla ricerca di germogli teneri e bacche dolci.

Questo è il primo vigneto, impiantato da loro stessi nel 1973 e quello da cui ha avuto origine il loro primo vino nel 1976.

età: 40 anni!

Nicoletta e Fernando Cattaneo insieme con Sacha Pelossi – settembre 2013

I VINI:

I VINI DI SAN MATTEO:

  1. Bianco della Piana
  2. Fior di Vigna
  3. Rosso del Canonico
  4. Riserva del Ronco
  5. Rosso della Piana
  6. Epicuro

I VINI DI MIGUEL SALGADO

  1. Joven
  2. Blanco
  3. Roble

BIANCO DELLA PIANA

Ticino DOC

uve: Chardonnay con una piccola aggiunta di Chardonnay-Musquè

vigneti: Ronco della Piana e Colle dei Lupi a Cagiallo

fermentazione: parte in acciaio e parte in barriques nuove (50 & 50)

affinamento: circa 6 mesi

produzione annua: circa 800/1’000 bottiglie

degustazione del 20 marzo 2012 –  annata 2010 – qui

ROSSO DEL CANONICO

Rosso del Ticino DOC

uve: Merlot con piccole aggiunte di Gamaret

vigneto: Ronco di San Matteo a Cagiallo

vinificazione: tradizionale

affinamento: breve in barriques di secondo passaggio

produzione annua: circa 800/1’000 bottiglie

degustazione del 20 marzo 2012 – annata 2010 – qui

RISERVA DEL RONCO

Ticino Merlot DOC

uve: Merlot

vigneti: Ronco di San Matteo e Ronco della Piana a Cagiallo

età media dei ceppi: 30-35 anni

fermentazione: 6-8 giorni in acciaio

macerazione: 15 giorni in acciaio

in vigna: in parte taglio del capofrutto

affinamento: 18 mesi in barriques (di cui il 70% circa nuove)

produzione annua: circa 2’000 bottiglie

degustazione del 20 marzo 2012 – annata 2007 – qui

ROSSO DELLA PIANA

Ticino Carminoir DOC

uve: Carminoir (incrocio Cabernet Sauvignon e Pinot Nero), piccola aggiunta di Merlot

vigneti: Ronco della Piana e Colle dei Lupi a Cagiallo

vinificazione: in vasche di acciaio

affinamento: 18 mesi in barriques nuove

produzione annua: 400/500 bottiglie

EPICURO

Vino Passito da Meditazione

uve: Chardonnay-Musquè

vigneto: Colle dei Lupi

appassimento: per circa tre settimane su graticci in ambiente controllato

prodotto in piccolissime quantità e solo in alcune annate

affinamento: in vetro per 12 mesi

FIOR DI VIGNA

Rosato di Merlot

produzione annua: circa 150 bottiglie

JOVEN

produzione annua: 1’600 bottiglie nel 2010 e 3’000 bottiglie nel 2011

degustazione del 20 marzo 2012 – annata 2010 – qui

BLANCO

produzione annua: circa 1’000 bottiglie

ROBLE

produzione annua: circa 1’000 bottiglie

I bicchieri della degustazione del 20 marzo 2012:

da sinistra: Bianco della Piana 2010, Joven 2010, Rosso del Canonico 2010, Riserva del Ronco 2007

L’ARCHIVIO

Flo

Lo stemma

collezione 2009 Associazione Viticoltori Vinificatori, degustazione di aprile 2013:  qui

Azienda Vitivinicola San Matteo
6955 Cagiallo
tel: 091 – 943.23.78
mob: 079 – 792.58.79
www . sanmatteo . ch

 

Like this Article? Share it!

Leave A Response